Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

sabato 5 marzo 2016

Cocktail giallo al prosecco e ananas


cocktail prosecco e ananas


Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker): "I vent'anni servono a divertirsi, Louise...i trenta? A imparare la lezione. I quaranta a pagare tutti i drink" dal film Sex and the city, 2008


     Eccoci al cocktail d'inizio della mia cena a tema con tema GIALLO come le mimose, input regalatomi da Evelina che aveva bisogno di qualche ricetta per una serata fra donne. Questo cocktail è così semplice che siamo davvero ai minimi sindacali. Qual'è la parte migliore per quanto mi riguarda? Il dover testare tutte le ricette di questa cena a tema!

INGREDIENTI:

dosi per persona

  • 1/3 di ananas frullato
  • 2/3 di prosecco (o champagne) ghiacciato
  • per decorare (opzionale): pezzetti di ananas e ciliege sotto spirito

PROCEDIMENTO:

1° e unico step: facciamo il cocktail

      La nostra bottiglia di prosecco o di champagne sarà stata messa in frigo in anticipo, dev'essere bella fredda. Io ho usato l'ananas fresco, dal quale ho tolto il torsolo centrale e poi ne ho ricavato delle fette bucate al centro. In subordine si può usare anche l'ananas in scatola al naturale, ma con quello fresco viene molto più buono. 

    Dobbiamo frullarlo molto bene. Non l'ho centrifugato perché volevo che anche le fibre dell'ananas fossero presenti. Siccome è un frutto che adoro, lo volevo tutto intero! Ma niente impedisce di centrifugarlo, si avrà un succo più limpido e meno denso. 

      Io non l'ho messo nei bicchieri, l'ho fatto direttamente in una caraffa: su un litro di prosecco ho aggiunto all'incirca 300 g di ananas frullato, ma è ovvio che queste sono dosi indicative, dipende molto dal proprio gusto... Ho mescolato leggermente, non troppo per non farlo sgasare, e poi l'ho servito nei bicchieri individuali. 

     Adesso bisogna solo goderselo!


cocktail prosecco e succo d'ananas

Nessun commento:

Posta un commento