Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

lunedì 3 dicembre 2012

Riso venere alla creola

Il riso venere per alcuni ha un aspetto inquietante, dato il suo colore, ma è profumato e molto buono, unico neo la cottura lunga. In genere viene usato come accompagnamento ad altri piatti. Nella mia cena creola è risultato un po ibrido, nel senso che in effetti è stato mangiato come un primo più che come un contorno, ma le abitudini italiane sono dure a morire :-)

Però è buonissimo lo stesso e di una semplicità SPAVENTOSA!!!

Come si fa?

Cuocere il quantitativo di riso in acqua salata, occhio che la cottura di questo riso è un po più lunga, scolarlo bene, mescolarlo con un velo, ma proprio un velo d'olio che serve solo a impedire che si attacchi e lasciarlo raffreddare in una ciotola o direttamente nel piatto da portata. Al momento di servirlo, se avete delle radici fresche di zenzero (ormai si trovano dappertutto) tritatele, mettetele in un tovagliolino anche di carta e spremetele sul riso in modo da bagnarlo col succo di zenzero: mescolate, pepe se piace, e servitelo come accompagnamento ai vostri piatti etnici.

Se non trovate il riso nero, usate del basmati: col basmati ci vedo meglio un bel pilaff, anche questo servito come contorno.

Enjoy!

Nessun commento:

Posta un commento