Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

lunedì 3 dicembre 2012

Banane al rum

L'ultima portata della mia cena a tema era questo dessert, che mi hanno "obbligato" a rifare per 3 volte di seguito...

INGREDIENTI:

banane 1 a testa
50 g. di burro
1 tazza di zucchero di canna
rhum delle antille

PROCEDIMENTO:

Fate sciogliere il burro in una padella larga con lo zucchero di canna. Appena lo zucchero inizia a caramellare, aggiungete le banane intere, che io però avevo diviso in 3 parti per comodità, per qualche minuto, girandole spesso in modo da farle ricoprire bene con il caramello. A cottura avvenuta, una dose generosa di rum che ovviamente flamberà, (occhio a non bruciarvi) aspettate che la fiamma si spenga da sola e servite. Poi mi saprete dire.....

Usano questo tipo di dessert specialmente durante il carnevale di New Orleans accompagnato da palline di gelato alla crema. Io quando l'ho preparato non avevo il gelato quindi l'abbiamo mangiato così ed è stato comunque buonissimo, ma l'ho rifatta un'altra volta stavolta accompagnata col gelato e l'insieme della banana bollente col freddo del gelato...bhe..... non ci sono parole!!!

Enjoy!

Nessun commento:

Posta un commento